top of page
Malmö 1 Vert.jpeg
Malmö 1 Oriz.jpeg

MALMÖ 

Le idee più geniali, genuine, autentiche, potenti, determinate ed emozionanti, nascono sempre fuori ad un bar di provincia. Proprio fuori da quel bar nascono i MALMÖ: "è con un bicchiere in mano che ci siamo incontrati, ci siamo sviscerati e abbiamo sognato insieme ad occhi aperti."
Tutto il resto è venuto da sè, naturale, leggero, ineluttabile.

I Malmӧ sono una band post-rock della provincia di Caserta composta da Daniele Ruotolo (voce, chitarra), Vincenzo De Lucia (chitarra, tastiere), Marco Normando (basso) e Vincenzo Del Vecchio (batteria, glockenspiel). A fine 2014 registrano alla Casetta Studio quello che sarà il loro primo demo: "Palloni aerostatici": cinque brani accompagnati da una serie di illustrazioni di Vincenzo Del Vecchio, che delineano immaginario e atmosfere evocati dalla band. Il demo riscuote l’interesse sia del pubblico che degli addetti ai lavori, portando il gruppo a esibirsi in una lunga serie di concerti e partecipazioni a diversi festival nazionali tra cui le finali nazionali del MEI di Faenza. 

 

Insieme al 2016 arriva l'incontro con  Massimo De Vita (Blindur) produttore e musicista campano con il quale nel maggio dello stesso anno cominciano le pre-produzioni del loro primo disco, con la collaborazione di Paolo Alberta per i missaggi e Biggi Birgisson (storico fonico dei Sigur Ros) che cura il mastering. Per la realizzazione del disco organizzano un concerto crowdfounding che sfocerà in un clamoroso sold out allo Smav la sera dell'11 Marzo. Nell’estate del 2016 terminano le registrazioni del disco e si esibiscono sul palco del Meeting del Mare. A maggio firmano con l'etichetta Manita Dischi il loro primo contratto discografico e il 13 Ottobre è uscito il loro album d’esordio “Manifesto della chimica romantica”.  A novembre 2017 comincia un tour di promozione del disco, che parte proprio dallo Smav, con tappe in tutta la penisola in locali storici come il Monk di Roma e il The Cage di Livorno .

 

Il 2018 comincia con le finali del premio Buscaglione e un mini tour in Francia, con tre date a Digione e si chiude con l’uscita del secondo videoclip girato da Toni D’Angelo.

Nel 2019 cominciano le registrazioni del loro secondo disco: “Rotazione rivoluzione” uscito a Gennaio 2020 per XO la factory.  Forti di una collaudata collaborazione, la produzione è affidata di nuovo a Massimo De Vita con la collaborazione di Paolo Alberta per le registrazioni e i missaggi e Biggi Birgisson per il mastering.

Attratti fin dall’inizio del loro percorso dall’idea di pubblicare un lavoro strumentale, nel 2022 cominciano a selezionare materiale per un ep dal titolo "Zolfo" in uscita il 20 ottobre 2023, sempre per XO la factory. L’ep è prodotto, registrato e missato dalla stessa band, il mastering invece è come al solito affidato a Biggi Birgirsson presso il Sundlaugin studio di reykjavik (Islanda). 


Daniele Ruotolo: voce e chitarra elettrica
Vincenzo De Lucia: chitarra elettrica e tastiere
Marco Normando: Basso elettrico e cori
Vincenzo Del Vecchio: batteria e glockenspiel

bottom of page